A1/F - AMSICORA - BUTTERFLY, DECOLLO CON BRIVIDO

I prognostici pre-partita parlavano chiaro: Amsicora - Butterfly sarebbe stata una battaglia e così è stato.
 
Già dai primi minuti si è mostrata tangibile la voglia di vincere di entrambe le formazioni; sia le padrone di casa che le ospiti hanno provato ad attaccare, ma è stata la squadra amsicorina quella più concreta: è Delfina Granatto ad aprire il ricco taccuino delle marcature, insaccando da posizione defilata alle spalle di Minissi, ed è poi Federica Carta su corner corto a raddoppiare le segnature.
 
Si conclude il primo quarto, giocato a viso aperto, con le verdi avanti per 2-0.
Al rientro dalla pausa corta le farfalle dell’ex Agnese Grossi, non appaino demoralizzate dal risultato e proseguono con ordine a costruire azioni di gioco, tanto da guadagnare un corner corto concretizzato, poi, dalla malese Nuraini con un push alto.
 
Si va negli spogliatoi con le Verdi avanti di misura.
 
Al rientro in campo ad avere la meglio è nuovamente la formazione romana che, ancora su corner corto e sempre con la solita Nuraini, beffa la difesa verde e trova il pareggio. La partita a questo punto si riaccende, Polo e compagne alzano il ritmo di gioco, aumentano il pressing e gli attacchi: dopo una serie di azioni sfumate, le amsicorine finalmente trovano il goal con la grandiosa Maryna Vynhoradova che insacca al termine di un’ottima azione corale. 
A riprova che le romane hanno combattuto su ogni pallina, nel corso dell’ultimo minitempo, complice una disattenzione della difesa amsicorina, Novik porta nuovamente il risultato in parità. 
Quando mancano 7’ al termine della gara e sembra che il risultato si stia congelando sul 3 a 3, le ragazze di Ponte Vittorio dimostrano - in ogni reparto -  di avere ancora benzina sulle gambe e, facendo prevalere la maggiore esperienza, continuano con fiducia a macinare gioco e a costruire azioni da goal che trovano prima con Maryna Vynohradova e poi con Delfina Granatto sugli sviluppi di un corto rossonero sbagliato. Al triplice fischio finale il risultato è sigillato sul 5-3: giocatrici e staff possono festeggiare. 
 
Altri tre punti per le nostre ragazze che, con una partita in meno rispetto alle altre compagini, consolidano così il primo posto e proseguono con entusiasmo ed impegno a scalare importanti gradini. 
La prossima sfida andrà in scena domenica prossima sempre tra le mura amiche contro la Pol. Ferrini uscita sconfitta al Maxia contro l’HF Lorenzoni per 2-0.
Nonostante la diffe
renza di punti che separa le due formazioni sarde, allo Stadio Amsicora si giocherà un’altra difficile battaglia, si sa: un derby è sempre un derby.  

(30/10/2018) -  Uff.Stampa S.G. Amsicora

Sport: 

SEGRETERIA - NUOVO ORARIO ESTIVO

S.G. AMSICORA

SEGRETERIA GENERALE

Si comunica che

dall’11 al 30 giugno 2018 la segreteria aprirà il martedì ed il giovedì con il seguente orario:

dalle ore 17.00 alle ore 19.00

MESI DI LUGLIO E AGOSTO CHIUSO

PER INFORMAZIONI

CONTATTARE

sg_amsicora@tiscali.it

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti