A1/F - CON IL PISA PER CAMBIARE ROTTA

Domenica l’Amsicora ospita il Cus Pisa, gara della settima giornata del girone d’andata.

La squadra di Ponte Vittorio al momento occupa il quarto gradino del campionato, le ospiti sono seconde. Con in mezzo otto punti di distanza, una voragine.

Nelle previsioni di precampionato l’incontro sarebbe dovuto essere un big match. Ma le cose non sono andate così e nel weekend la sfida sarà tra un team intento ad uscire dal guado dell’anonimato e uno che ambisce a bissare il suo primo scudetto ma che al momento si trova ad inseguire. In ogni caso due obiettivi distanti.

Le ragazze di Tisera e Lilliu pagano dazio a cambiamenti e rinnovo generazionale.

La carenza di risultati ha chiuso anzitempo le ambizioni delle verdi. Sarebbe bastato un pizzico di fortuna in più per scrivere tutta un’altra storia. Peccato, perché, dati alla mano, la squadra vanta il miglior numero di reti all’attivo, insieme alla capolista Lorenzoni, e la terza miglior difesa del campionato. E chi ha potuto vedere l’ultima prestazione delle sarde ne ha appezzato la qualità di gioco. Ma tant’è.

Domenica, contro le toscane, l’auspicio è sempre quello di dare una scossa alla classifica.

Cercare la vittoria con le campionesse d’Italia è nelle corde delle amsicorine. A patto di dare continuità e concretezza al buon gioco.

Il Pisa non appare come lo schiacciasassi dello scorso campionato e ha appena perso la prima piazza a favore della Lorenzoni ma non può permettersi altri passi falsi, scenderà in campo con il coltello tra i denti. In campo, c’è d’aspettarselo, si scende per fare bottino pieno.

L’appuntamento è per domenica 5 novembre, alle ore 11,30 in via dei Salinieri, agli ordini degli arbitri Ferrara (Terni) e Cesetti (Mogliano).

03/11/2017 -S.G. Amsicora-

Sport: 

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti