A1F/ L'Amsicora femminile di nuovo al via col tricolore sul petto

Il nuovo campionato di hockey su prato è alle porte e l'Amsicora si appresta al rientro in pista da Campione d'Italia in carica per il secondo anno consecutivo.

Messo in bacheca il sesto titolo italiano, la prima parte della stagione 2016-2017 del sodalizio cagliaritano si apre con tante novità, con qualche addio che si spera sia solo un arrivederci, con qualche arrivo ed il solito, rinnovato, entusiasmo.

Roberto Carta lascia la guida della squadra femminile a favore degli altri impegni sportivi, in primis quello di allenatore della squadra maschile. La Società ha scelto la coppia Tisera-Lilliu per l'avvicendamento nella panchina rosa. A Mariano e Roberta si offre sia la ghiotta opportunità di guidare una squadra in rinnovamento che la sfida di subentrare in panchina al coach più titolato d'Italia e dopo due scudetti vinti di fila.

Tra le altre novità di quest'anno qualche commiato di peso ed un arrivo dall'estero nell'estrema retroguardia.

Prepara le valigie e si congeda da via dei Salinieri per nuove avventure hockeystiche Giulia De Guio, veterana della difesa amsicorina, attaccante nel momento del bisogno dell'ultimo biennio, nonché atleta della Nazionale Femminile, giunta al compimento di tre lustri di militanza tra le fila verdi in coppia con la gemella Marta. A lei un in bocca al lupo per la nuova esperienza sportiva e di vita. Torna invece in famiglia, a Roma, sponda Butterfly, il terzino sinistro del bi-scudetto Agnese Grossi, che riporterà in dote un'esperienza vissuta ai massimi livelli hockeystici. Abbandona invece porta e cosciali a favore del suo lavoro, che mal si concilia con allenamenti e trasferte, il portiere Giulia Massidda, anche lei protagonista degli ultimi trionfi tricolori. Si aggiunge in ultimo alle fila delle partenti Lena Derkrach, sensibile ai richiami della sua Ucraina.

In arrivo di contro la giovane portiere Alina Fadieieva, nazionale Ucraina under 21, chiamata al severo compito di non far rimpiangere tra i pali Roberta Lilliu e Giulia Massidda. Confermate le due ragazze ucraine Maryna Vynohradova e Marina Khilko e, come di consueto quando ci si rinnova, si aprono spazi per gli ormai ex rincalzi di qualità e per le giovani e giovanissime promesse del vivaio.

 Tutta la squadra ha lavorato e sta lavorando con impegno ed entusiasmo, dal 22 agosto scorso, agli ordini dei due nuovi tecnici e del  collaudatissimo preparatore atletico Fabio Figus.

Tutto è pronto per la stagione 2016-2017 e, come lo scorso anno, alle cagliaritane spetta il posto di diritto nel Champions Trophy, prestigiosa manifestazione EHF, che si terrà la prossima primavera a Monaco.

Queste le atlete a disposizione degli allenatori:

Alina Fadieieva, Marta De Guio, Maryna Vynohradova, Federica Mereu, Federica Carta, Marina Khilko, Federica Polo, Livia Ruiu, Costanza Dessì, Arianna Tronci, Enrica Mascia, Francesca Denotti, Terry Dalla Vittoria, Sara Belloni e le giovanissime atlete pronte al debutto Anna Farci ed Elena Rocchigiani.

Si inizia domenica 2 ottobre con il derby cagliaritano Ferrini – Amsicora, alle 11,30, al campo Maxia di viale Marconi.

29/09/2016 U. Stampa Amscora

Sport: 

Anno: 

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti