A1/F PAROLA D'ORDINE VINCERE

Archiviata la partita con l'inseguitrice Catania, l'Amsicora femminile si ributta nel campionato ed ospita la Lorenzoni, attuale terza forza del torneo alle spalle delle due battistrada. La squadra piemontese sembra in piena salute e non farà sconti come da consuetudine. Il match d'andata in casa Bra decretò un rocambolesco pareggio, agguantato dalle cagliaritane all'ultimo minuto, ma ora è tutta un'altra storia, ora c'è in palio il titolo. La Lorenzoni ha trasformato le ultime quattro gare in altrettante vittorie ma è uscita sconfitta alla prima di ritorno proprio con le blu di Catania e ha subito il doppio delle reti incassate dalle amsicorine. Le ragazze di Carta finora non hanno mai perso, hanno la migliore difesa e il miglior attacco del campionato e nelle ultime cinque gare hanno raccolto 14 punti dei 16 in palio. Forti del punto di vantaggio sulle etnee, domenica prossima alle padrone di casa non rimane che battere le braidesi per mantenere intatte le distanze dalle dirette inseguitrici impegnate a Cernusco. "Non abbiamo tempo di pensare ad altro in questo momento, dobbiamo solo vincere, tanto rispetto per tutti ma le nostre motivazioni devo essere più forti di tutto il resto!" stigmatizza così il Coach sardo Roberto Carta, che prosegue "Anche col Catania abbiamo mostrato tanta forza ma abbiamo raccolto meno del dovuto. Siamo forti e non ci siamo mai nascosti, tanto meno lo faremo adesso. Per vincere il titolo servono 6 punti...".

Nella penultima di campionato quindi occhi puntati sul campo di Ponte Vittorio dove domenica 24 alle 12.30  si disputerà l'incontro Amsicora - Lorenzoni.

Martina Piras 21/04/2016

Sport: 

Anno: 

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti