A1/F - TRASFERTA IN TERRA VENETA

Il fine settimana appena trascorso si è chiuso senza grossi scossoni per la A1 dell’hockey femminile. Ferme per un turno l’Amsicora e l’Argentia, entrambe a riposo per effetto di un calendario sui generis, le sei squadre rimanenti hanno confermato sul campo i risultati attesi. Come da pronostico il Cus Pisa liquida facilmente la Ferrini, il Lorenzoni supera in casa il San Saba e la Capitolina conquista il primo punto con il Cus Padova.

Classifica alla mano in vetta è già secco il divario tra le apripista Cus Pisa e Lorenzoni e le altre contendenti. Più giù spicca un inusuale e curioso sovraffollamento dal momento che si contano cinque squadre in quattro punti. L’Amsicora al momento giace a centro classifica in compagnia del San Saba ed occupa la quarta piazza. A tre giornate dalla chiusura del girone, la squadra è a credito con la buona sorte e alla ricerca della continuità del buon gioco. Fondamentale è recuperare il cinismo, praticamente latitante in questo campionato fin dalla prima giornata. Ma i margini di miglioramento sono a portata di mano e l’aver travolto, in qualche occasione, le avversarie, denota tutta la vitalità della squadra.

Per questo domenica 29, in casa del Cus Padova, la compagine cagliaritana è chiamata ad una prova degna delle sue ultime stagioni, per risalire la china di una stagione che si è fatta via via più complicata. Soprattutto, come già detto, per aver perso per strada qualche punto di troppo.

Ora la parola al campo.

Le altre partite della 6^ giornata sono:  Cus Pisa - Lorenzoni, San Saba - Ferrini e Capitolina – Argentia

27/10/2017 -S.G. Amsicora-

Sport: 

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti