A1/M BONOMI ESPUGNA PONTE VITTORIO

Contro un'ottima Bonomi l'Amsicora perde l'imbattibilità casalinga ma, complice la sconfitta del Bra con il Suelli tra le mura amiche, mantiene la vetta della classifica che adesso, col concomitante successo della Pol. Ferrini sul San Vito, vede le prime quattro compresse in appena tre punti, per un campionato apertissimo e avvincente come non si vedeva da anni. Questa la sintesi della seconda giornata del girone di ritorno, per quanto riguarda la corsa allo scudetto.

Due reti a zero, una per tempo, entrambe segnate quasi allo scadere (autori Costa e Ursone), regalano dunque la vittoria alla Bonomi, al termine di una partita condotta benissimo dai lomellini, ben disposti in campo e in ottima condizione atletica. Per contro si è vista un'Amsicora sotto tono, con poche idee e qualche giocatore fuori forma.

Ma veniamo alla cronaca dell'incontro.

Il primo quarto d'ora fila via senza episodi degni di nota.

Al 15' l'Amsicora si procura un corto, l'ottimo Padovani respinge il tiro di Giaime Carta.

Al 22' sempre Padovani para prima su Hancharou, poi su Asuni.

Quattro minuti dopo è però la Bonomi ad avere l'occasione più ghiotta: sulla linea Giaime Carta ci mette il bastone, impedendo alla pallina di violare la porta di Manca. Cosa che però avviene al 34' ad opera di Costa, come anticipato.

Il primo tempo si chiude con la squadra ospite in vantaggio per 1 a 0.

Al 2' della ripresa Amsicora in avanti, alla ricerca del pareggio, guadagna un corto che si conclude con un nulla di fatto.

Mureddu e compagni provano a spingere ma è sempre la Bonomi a creare i maggiori pericoli in contropiede.

Al 20' un cross teso da sinistra viene mancato di poco sotto porta da Hancharou per i cagliaritani.

Al 25' altro corto per l'Amsicora ma il tiro di Giaime Carta è ancora una volta parato da Padovani.

Al 30' Sposato colpisce la traversa alle spalle di Manca con un bel pallonetto. È il preludio della seconda segnatura, che arriva pochi minuti dopo con Ursone.

Sul finire del match c'è spazio per un ultimo corto in favore dei padroni di casa che non impensierisce la porta avversaria.

La partita si chiude qui, con l'esultanza dei lomellini che contro la capolista rimediano alla sconfitta di sabato scorso sul campo dell'HC Roma.

Per l'Amsicora arriva la prima battuta d'arresto davanti al suo pubblico. Nulla di compromesso ma per i ragazzi di Roberto Carta occorrerà recuperare in fretta la miglior condizione in vista della prossima trasferta contro il CUS Padova, oggi vittorioso col Bologna.

Luigi Rocchigiani 19/03/2016

Sport: 

Anno: 

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti