A1/M L'AMSICORA NON VA OLTRE IL PARI COL BOLOGNA

Alla fine si conteranno 14 corti a favore dell'Amsicora, uno solo dei quali andato a segno. L'istantanea del match è tutta qui.

Gli uomini di Roberto Carta ce l'hanno messa tutta per complicarsi la vita al cospetto di un avversario non trascendentale ma sceso in campo determinato a fare risultato.

Il Bologna ha condotto una gara onesta e alla fine è riuscito a strappare un punto che vale oro.

Dove siano i meriti degli emiliani e i demeriti dei cagliaritani è presto detto; a questo punto della stagione il terzo pareggio casalingo di fila giunge come un altolà ai verdi riguardo alla prospettiva europea.

Eppure partono bene gli amsicorini che a

neanche un minuto dal fischio d'inizio guadagnano un corto che Giustini manda fuori.

Nuovamente al 5' altro corto per  i sardi, il tiro di Giaime Carta è neutralizzato dagli ospiti.

Al 9' arriva il terzo corto, stavolta ci prova Lorrai ed è ancora parata.

Al 17' arriva la doccia fredda: al primo vero affondo il Bologna va in goal con Amorosini su schema di corto.

Dopo tre corti out per i padroni di casa, il quarto é quello giusto. Giustini lo sigla al 27' e pareggia in questo modo i conti.

La prima frazione di gioco si chiude sull'1 a 1.

Nella ripresa, al primo minuto, sempre Giustini sfiora l'incrocio dei pali su imbeccata di Lorrai.

All'8' è ancora Giustini su corto ma il suo tiro è parato.

Un minuto dopo un altro corto per i verdi viene deviato in angolo.

Al 12', sugli sviluppi del settimo corto di marca amsicorina, Agabio segna la rete del momentaneo vantaggio, che dura però appena lo spazio di un minuto.

Una disattenzione difensiva dei cagliaritani mette infatti il giovane Lago di fronte a Manca. Il suo rovescio è una sentenza e fa 2 a 2.

Al 21' Giaime Carta sfiora il goal da ottima posizione.

Nell'ultimo quarto d'ora i padroni di casa guadagnano ben sette corti, tre dei quali a partita conclusa. La difesa ospite fa buona guardia e gli assalti dei sardi si infrangono sul definitivo 2 a 2.

L'esultanza dei felsinei per il pareggio conquistato è pienamente giustificata.

Per i cagliaritani, invece, una battuta d'arresto inaspettata, dopo le prove convincenti di appena una settimana fa contro le prime della classe, Bra e Bonomi.

Mancano ancora quattro giornate alla fine del campionato ma l'Europa, vista da qui, appare ancora più lontana.

 

30/04/2017 Ufficio Stampa Amsicora

Sport: 

Anno: 

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti