A1M: PRIMO IMPEGNO, E' SUBITO DERBY

Dopo quattro mesi di stop, l’Amsicora è pronta a rituffarsi in campionato. Gli obbiettivi, propedeutici uno all’altro, sono quelli di mantenere il secondo posto conquistato nella prima parte di stagione, guadagnare di conseguenza un posto nei playoff e difendere quello scudetto conquistato nel maggio scorso. La pausa invernale, teoricamente destinata all’attività indoor, è stata sfruttata da Roberto Carta per lavorare sulla condizione fisica dei giocatori e prepararli ai prossimi tre mesi impegnativi, nei quali i verdi saranno in campo per Campionato, Champions Trophy e, si spera, Play off.

Il primo ostacolo verso la Final Four scudetto si chiama Ferrini, impegno tutt’altro che agevole. Innanzitutto perché è un derby (ma con tre squadre sarde su 9 da affrontare la straccitadina non fa più notizia), poi perché già all’andata i rossoblu dovettero cedere 4-3 solo negli ultimi minuti in una partita che li vedeva in vantaggio a pochi minuti dalla fine prima di arrendersi all’ennesimo corto di Murgia a tempo scaduto.
Inoltre la Ferrini ha fatto del campo Alberto Maxia un vero e proprio fortino dove non ha mai perso e dove ha costruito la propria classifica. Primi della classe per i gol fatti, sta provando a conquistarsi un posto nel salotto buono dell’hockey italiano. Complice la classifica cortissima, i ragazzi allenati da Roberto Maxia sono sì a un punto dalla zona retrocessione, ma a una sola vittoria dal quarto posto occupato da Bonomi e DeSisti Roma e a sei punti dall’Amsicora, con l’occasione d’oro di dimezzare le distanze.

Evidentemente di tutt’altro avviso Fabio Mureddu e compagni che, dopo aver sprecato fin troppe possibilità di allungare sulle inseguitrici nel girone di andata, iniziano la seconda parte con un +1 sulla prima inseguitrice, il Suelli, e +3 sul quarto posto. Non proprio un vantaggio rassicurante. Per questo ricominciare con una vittoria sarebbe importantissimo. Per provare a violare per la prima volta il campo della Ferrini, Roberto Carta potrà contare sui due nuovi arrivi, i fratelli Tomàs e Agus Bettaglio, già autori di ottime prestazioni nelle amichevoli precampionato. A fronte dei due nuovi acquisti, bisogna sopperire a due partenze che indeboliscono l’attacco. Oltre a Selvaraju, tornato in patria dopo l’esperienza sarda, i verdi saranno privi fino a data da destinarsi di Lorenzo Asuni, volato in Inghilterra per un’esperienza di vita. Assenza importante e pesante quella del 24enne centroavanti della Nazionale, la cui corsa, intelligenza tattica e tecnica saranno difficili da sostituire.

Per vedere il ritorno in campo dei verdi non resta che andare sabato 8 Marzo all’impianto Alberto Maxia, dove alle ore 15:00 inizierà Ferrini – Amsicora.

Carlo Buccoli 06.03.2014

Sport: 

Anno: 

SEGRETERIA - NUOVO ORARIO ESTIVO

S.G. AMSICORA

SEGRETERIA GENERALE

Si comunica che

dall’11 al 30 giugno 2018 la segreteria aprirà il martedì ed il giovedì con il seguente orario:

dalle ore 17.00 alle ore 19.00

MESI DI LUGLIO E AGOSTO CHIUSO

PER INFORMAZIONI

CONTATTARE

sg_amsicora@tiscali.it

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti