"La linea Verde"

Si è detto, a più riprese, che quello conquistato dall’Amsicora è uno scudetto dei giovani. Uno scudetto maturato grazie alla lungimiranza e al settore giovanile della società di Ponte Vittorio. I verdi continuano a pianificare il proprio futuro. In tal senso, questo week-end diventa importantissimo per le nuove leve Amsicorine. Saranno infatti impegnate le squadre Under14 maschile e femminile e l’Under20 maschile.


I ragazzi allenati da Alexander Perdoni voleranno domenica a Roma per giocarsi l’accesso alle fasi finali in programma a Catania dal 31 Maggio al 2 giugno. Sfideranno i padroni di casa della DeSisti Roma in quello che è un vero e proprio spareggio. La squadra under20, capitanata da Giaime Carta, annovera tra le proprie fila cinque giocatori freschi vincitori dello Scudetto. La sfida, tuttavia, è tutt’altro che semplice. I capitolini curano molto bene il proprio settore giovanile, tanto da dare alle varie Nazionali parecchi giocatori. Appuntamento dunque per domenica 19, quando inizierà lo spareggio che eliminerà una seria candidata alla vittoria finale, comunque vadano le cose.


Non c’è bisogno di spareggio per l’Under14. Sia la squadra maschile che quella femminile giocheranno in questo week-end le finali nazionali di categoria. I ragazzi, allenati da Luca Angius, hanno chiuso il girone sardo con 36 punti frutto delle 12 vittorie in altrettante gare disputate, saranno di scena da venerdi 17 a domenica 19 maggio al Barca di Bologna dove verrà assegnato il titolo di campione d’Italia. La formula del torneo è quella dei due gironi da quattro squadre ciascuno. I primi classificati dei gironi si sfideranno per la finale. I verdi sfideranno Cus Torino, Hockey Team Bologna e PSG Don Bosco in partite con sette giocatori in campo per squadra.



Molto simile la formula anche per le pari età della femminile, che sabato voleranno a Pisa per giocarsi anch’esse il titolo di campionesse d’Italia. In Toscana le ragazze seguite durante l’anno da Anna Sinell e Ines Iriarte, verranno accompagnate da Roberto Carta e Martina Piras. La formula del torneo è quella dei due gironi con tre squadre. Le giovani amsicorine se la vedranno contro US Moncalvese e HC Valchisone. Chi vince il girone sfiderà in finale la vincente dell’altro raggruppanto. Così come i maschi, anche le femmine arrivano dopo aver dominato il proprio girone: sei partite giocate e altrettante vittorie. I campioni di domani giocano già a Ponte Vittorio.


Carlo Buccoli 16.05.2013

Sport: 

Anno: 

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti